Una comunità che condivide per unire

Raccontare la vita della comunità

Da più di 25 anni, “Condividere X Unire” è l’informatore parrocchiale della comunità di Turro. Il notiziario cartaceo esce con una frequenza di una volta ogni due mesi, a ridosso di eventi significativi o tempi forti della parrocchia. Ma per tutta la redazione “Condividere X Unire” è una vera e propria missione settimanale: costruire legami e contatti con il territorio, saper trasmettere con passione buone notizie e contribuire al senso di comunità della nostra parrocchia.

Dall’ultimo numero di Condividere X Unire:

Farsi trovare al pozzo, come la samaritana

È sempre affascinante ripercorrere il passo della giovane samaritana che quest’anno ci accompagna nella seconda domenica di Quaresima. Su questo Vangelo si è detto e scritto tanto, probabilmente perché la Parola è viva e continua a dire cose nuove, ma ciò che non smette mai di sorprendermi è il dialogo che Gesù ha con la donna.

Solo parole e pensieri d’amore verso il prossimo

Nella sua lettera pastorale per il tempo di Quaresima, il nostro Arcivescovo afferma che “La Quaresima invita a rivedere lo stile di vita nella prospettiva della carità e della solidarietà”. Sembra una cosa ovvia se consideriamo l’insegnamento di Gesù, che ci dice che alla fine dei tempi saremo giudicati in base a quanto abbiamo amato, in modo concreto e tangibile, il nostro prossimo: “Ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ero malato e mi avete visitato…” (Mt 25, 35-36).

“Il volto del Dio vicino”: ministri straordinari in una Chiesa ospedale da campo

Lo scorso 7 febbraio, nella giornata mondiale del malato, si è tenuto il convegno dal titolo: “Il volto del Dio vicino”. In questa occasione Monsignor Delpini, ha sottolineato come la condizione di un malato può farsi l’occasione per fare esperienza della vicinanza di Dio, attuando la Parola «Venite a me, voi tutti che siete affaticati e oppressi, e io vi darò ristoro» (Mt 11, 25).  

Nagai, il medico che trovò Dio sotto l’atomica

Quando tre anni fa ho letto il libro “Pace su Nagasaki” di Paul Glynn mi sono accorta di avere incontrato un nuovo amico: Takashi Paolo Nagai, medico giapponese proveniente dalla tradizione scintoista, diventato materialista ateo nel corso degli studi e convertitosi al cristianesimo dopo che la sua ragione aperta si era talmente lasciata spostare dallo sguardo morente della madre da fargli cercare un senso alla vita e alla morte.

Alfa&Omega incontra i fidanzati: un’altra bella domenica in cammino

Ricca di spunti e gioiosa: a febbraio un’altra domenica in parrocchia per le giovani coppie in cammino, che questa volta ha visto i partecipanti del corso in preparazione al matrimonio assieme ai ragazzi di Alfa&Omega.

La situazione economico-finanziaria della parrocchia

Il Consiglio Affari Economici condivide con tutta la comunità un chiaro rendiconto con le entrate e le uscite a cui la nostra parrocchia deve far fronte. È importante che ognuno di noi si senta corresponsabile, contribuendo con una donazione (anche ricorrente).


E tu non vuoi
Condividere X Unire?

Anche in questi tempi tribolati una selezione di articoli, materiali e riflessioni per crescere come comunità cristiana. Tutto nella newsletter parrocchiale, curata dalla redazione di “Condividere X Unire”: iscriviti gratuitamente e rimaniamo connessi, anche a distanza.

Leggi l’ultima newsletter ⤵️


Archivio “Condividere X Unire”