Categorie
Haiti News

Dieci persone rapite ad Haiti, tra loro 5 sacerdoti e 2 suore

Sono cinque sacerdoti cattolici, due suore e tre laici le vittime dell’ennesimo episodio di violenza avvenuto ad Haiti. La notizia è stata comunicata dalla Conferenza Episcopale locale, sottolineando che i rapitori hanno chiesto una somma di un milione di dollari per la loro liberazione. Il gruppo era in viaggio nella zona a nord est della capitale Port Au Prince, quando è avvenuta l’aggressione. Il segretario generale della Conferenza dei religiosi e delle religiose haitiani (CHR), padre Gilbert Peltrop in un comunicato ha reso noti i nomi delle dieci persone rapite. I sette religiosi sono padre Evens Joseph, padre Michel Briand (di nazionalità francese), padre Jean Nicaisse Milien, padre Joël Thomas, padre Hugues Baptiste, suor Anne Marie Dorcélus e suor Agnès Bordeau (anche lei francese). A loro si aggiungono tre membri della famiglia di padre Arnel Joseph: la madre, Oxane Dorcélus; la sorella, Lovely Joseph ed il padrino, Welder Joly.

Condividi e unisci anche tu